Cityscoot Romal viabilità sostenibile nella capitale - DENTRO ROMA

Cityscoot Romal viabilità sostenibile nella capitale

By Natalia 0 Comment 22/06/2019

Dopo il debutto a Milano, Cityscoot, il servizio francese di start-up che consiste nel noleggio di scooter elettrici, è finalmente arrivato anche nella capitale. Roma ha sostenuto il progetto in questione, in collaborazione Allianz – quest’ultima a livello assicurativo.

La città, al momento, dispone di 100 scooter elettrici da poter noleggiare attraverso l’applicazione di riferimento, ma l’obiettivo è quello di ottenere, come a Milano, ben 500 scooter. Un ottimo inizio comunque, soprattutto perché il servizio è progettato e pensato per le metropoli.

Il progetto, sostenuto apertamente dalla Sindaca Virginia Raggi, si espanderà all’inizio nella zona urbana, quella più trafficata e con una maggiore emissione di gas. Successivamente, Cityscoot provvederà a diffondere il servizio anche nelle zone meno trafficate, mantenendo così un ottimo controllo sulle emissioni. Anche se per ora i centri di parcheggio sono stati istallati solo nel centro della città, il cliente può viaggiare dove vuole; con l’unica clausola di riportare il mezzo nel luogo in cui era stato precedentemente noleggiato.

Cityscoot è un progetto che valorizza l’ecosostenibilità con l’utilizzo di scooter elettrici, in modo da rendere il traffico più autonomo, meno caotico e con zero emissioni. Gli scooter sono elettrici quanto ecologici, con un massimo di velocità di 45 km/h.

I prezzi di noleggio sono molto convenienti; infatti, al cliente viene offerta una prova gratuita di trenta minuti – essendo ancora in corso il beta test –, dopodiché comincerà la solita tariffa di 0,29 centesimi al minuto. Un’altra opzione consigliabile è l’acquisto del pacchetto CityRider, il quale consiste di un viaggio dalla durata di 100 minuti il cui costo è quello di 22 euro.

Sicuramente Cityscoot potrà riscuotere successo per tutti i cittadini e i turisti che, al posto di taxi o servizi urbani, possono spostarsi per il centro storico autonomamente e gustarsi il panorama.