Festival dello Sviluppo Sostenibile - DENTRO ROMA

Festival dello Sviluppo Sostenibile

By 0 Comment 03/06/2019

Dal 25 maggio fino al 5 giugno, al Palazzo delle Esposizioni di Roma, si è tenuto il Festival dello Sviluppo Sostenibile, festival promosso e finanziato da Asvis, associazione italiana che sensibilizza il tema della sostenibilità ambientale in determinate aree economiche e sociali – tematiche diverse tra loro ma che, insieme, svolgono il ruolo di offrire alle persone un quadro ben preciso e generale della situazione. Le soluzioni, progettate dal 2014, sono offerte dalla SNAI, ovvero la Strategia Nazionale per le Aree Interne. L’obiettivo dell’intero Festival è il dibattito aperto tra gli esperti e il pubblico sulle iniziative che sono state ideate, sulle differenze tra le zone di periferia, le zone storiche, città metropolitane e le zone di campagna. 

Il Festival ha in programma eventi costituiti da sei seminari e workshop, una visione di tre documentari e due presentazioni editoriali. Tutto questo programma è rivolto a cogliere l’essenza dei luoghi che sono momentaneamente in declino per la poca cura e attenzione datagli, ma ponendo di più l’attenzione non sui suoi difetti ma quanto su una pragmatica risoluzione dei problemi, migliorando così il territorio.

Il 4 giugno sarà proiettato il documentario “In questo mondo”, un’interessante video concentrato sul ruolo della donna e il contributo che dà nel paesaggio agricolo contemporaneo; invece, il 5 giugno, si potrà assistere a “Le allettanti promesse”, un reportage concentrato sul raduno mondiale di Wikipedia in un paesino vicino al Lago di Como. Dopo la proiezione dei documentari sarà concesso un dibattito, lasciando spazio alle impressioni e alle considerazioni che la visione ha suscitato al pubblico. Alla presentazione saranno presenti anche i registi.

Sempre il 4 e il 5 giugno, saranno presentati rispettivamente due libri: “Riabilitare l’Italia” di Antonio De Rossi – libro in cui pone l’attenzione sui processi di modernizzazione in alcune aree interne che possono aver ripercosso dei declini o dei vantaggi – e “La voce dei sindaci delle Aree interne”, libro curato da Sabirna Lucatelli e Francesco Monaco dove sviluppano ed espongono i problemi che sorgono grazie alla Strategia nazionale e le strategie di risoluzione.